social media / Che valore ha un corso Facebook di 4 ore?

  • Beatrice
  • 0 Views
  • 0 Comment
  • facebook . social network .

 

A volte i clienti ci chiedono se un corso di 4 ore è sufficiente per prendere confidenza con un social network strutturato come Facebook. Con questo articolo vogliamo spiegare perché il corso di Grafì Comunicazione è in grado di darti delle nozioni approfondite utili per la gestione della tua pagina.
 
Premettiamo che Facebook è un mondo in continuo aggiornamento e continuano ad essere introdotte novità; è importante quindi scegliere un corso che venga costantemente aggiornato e svolto da professionisti che lavorano quotidianamente con questo social network.

 

Vediamo innanzitutto alcuni aspetti interessanti per le realtà aziendali.

 
Al giorno d’oggi tre aziende italiane su quattro usano i social (Fonte: Engage) ma di queste due su tre non li utilizzano correttamente (Fonte: Linkiesta).
 
30 milioni di italiani utilizzano Facebook (Fonte: Vincos). Questo dato ci fa capire quanto importante sia essere presenti su questo social dal momento che dà la possibilità di interfacciarsi con un numero di persone non indifferente. Lo si può fare, in particolare, dedicando una pagina all’azienda e attivando campagne pubblicitarie.
 
Bisogna ricordare però che un’attività passiva sui social è peggio di non essere presenti. È giusto essere presenti su Facebook ma bisogna saper interagire con i fan. Facebook, infatti, in un certo senso è psicologia: il giusto post deve avere un certo impatto. Bisogna suscitare delle reazioni (possibilmente positive) e bisogna saper cogliere il giusto significato di quelle negative. Non tutti i mali vengono per nuocere e dai commenti non molto positivi possiamo capire che qualcosa non va e correggerci. Facebook quindi è anche marketing e comunicazione: ci sono degli studi attorno ai nostri post che devono stimolare l’interazione con gli utenti e devono aiutare a capire i messaggi che si celano dietro i commenti, i quali sono preziosi e non vanno assolutamente ignorati.
 
L’interazione con gli utenti aiuta a raggiungere un obiettivo più importante: la fedeltà all’azienda e al brand. Il cliente vuole sentirsi unico e importante e il fatto di comunicare con lui gli farà capire di non essere soltanto un numero utile ad aumentare i profitti. Ciò che percepirà sarà il supporto di un’azienda in grado di dargli ciò di cui ha bisogno (e comunicando con i clienti l’azienda stessa sarà in grado di capire meglio come interfacciarsi).
 
Se l’azienda gioca bene le sue carte si creerà un meccanismo di passaparola su Facebook. Il passaparola è una delle forme di pubblicità più economiche e allo stesso tempo più efficaci e, come nel modo tradizionale, può verificarsi anche attraverso i social network.
 
Facebook è un ottimo strumento anche per chi dispone di un canale di e-commerce. Infatti ogni utente potrebbe essere un potenziale consumatore e attraverso la pagina Facebook aziendale potrebbe essere reindirizzato automaticamente allo shop online.
 
Le pagine e i post sponsorizzati su Facebook sono sempre più gettonati. Rispetto ad altri canali pubblicitari sono in grado di raggiungere un target più mirato ottimizzando la spesa pubblicitaria.

 

Perché quindi seguire un corso Facebook della durata di 4 ore?

 
Un professionista che si occupa di social media marketing ovviamente è in grado di fornire nozioni che anche i più bravi imprenditori potrebbero trascurare.
 

Ci sono molti obiettivi che si possono raggiungere con il corso di Facebook per aziende. Vediamone alcuni:
 
ottimizzare la pagina rendendola più facilmente raggiungibile anche dai motori di ricerca;
 
pubblicare post efficaci: scriverli in modo corretto e con la giusta lunghezza, strutturare immagini di copertina e profilo o comunque da inserire nei singoli post in modo che diano il giusto impatto sia da PC che da smartphone, utilizzare il giusto tono (formale, informale, scherzoso, serio, ecc), scegliere la periodicità di pubblicazione (quanti per settimana o mese) e gli orari migliori per avere più visibilità.
 
– imparare a leggere e interpretare le statistiche della propria pagina Facebook. Questo permetterà infatti di controllare quante persone interagiscono con la pagina, riuscendo anche a darci alcune informazioni anagrafiche utili sulle persone potenzialmente interessate (sesso ed età in particolare). Questo sistema di statistiche permette di conseguenza anche di fare ricerche utili ai fini di marketing.
 
scegliere accuratamente il target su cui puntare (es.: donne nubili sopra i 25 anni)
 
– Un professionista può fornire una chiave di lettura per capire cosa cercano gli utenti;
 
capire come gestire i commenti, soprattutto quelli negativi che sono più utili di quanto si possa credere;
 
conoscere e rispettare le linee guida fornite da Facebook. Questo social, come qualsiasi “luogo” pubblico, richiede che siano rispettate delle regole di convivenza. Nel corso vengono spiegate in modo tale che la vostra pagina non venga penalizzata.
 

I valori principali, come viene svolto il nostro corso:

in modo personalizzato, essendo rivolto ad una singola azienda per volta;
 
in modo concreto, spiegando i contenuti nella maniera più chiara e concisa possibile, senza generare confusione nel cliente ed evitando informazioni superflue e poco pratiche;
 
in modo esaustivo, coprendo sia aspetti pratici che strategici;
 
in modo interattivo, per lasciare al cliente lo spazio necessario per fare domande e concentrarsi sugli argomenti che lo coinvolgono maggiormente.
 

Insomma, in 4 ore avrete la possibilità di arricchirvi con un sacco di nozioni utili. Un piccolo investimento che può garantirvi un grande ritorno!
 
Scrivi a formazione@grafi.it per maggiori informazioni.