comunicazione / Rifare la brochure aziendale

  • Alvise
  • 0 Views
  • 0 Comment
  • brochure .



La brochure cartacea, per molti settori, è ancora uno strumento indispensabile per raggiungere potenziali nuovi clienti e per comunicare in modo chiaro e completo la filosofia aziendale ed il portfolio prodotti.

La brochure, inoltre, contribuisce a trasmettere professionalità, qualità, cura nei dettagli e quant’altro possa fare la differenza nel convincere un potenziale cliente indeciso ad affidarsi a noi.

Per questo motivo, è importante periodicamente valutare un rifacimento della propria brochure aziendale; sia per aggiornare i prodotti offerti eliminando quelli fuori produzione ed aggiungendo le ultime novità, che per adattare gli aspetti grafici alle ultime tendenze e dare l’idea di un’azienda al passo coi tempi.

Con questo articolo vogliamo presentarvi un caso pratico che ha portato Ferrari Granulati ad affidarci il rifacimento della propria brochure che avevamo precedentemente realizzato 10 anni fa. Riprendiamo alcuni degli aspetti e dei ragionamenti che hanno portato Fabio, il nostro esperto grafico, a scegliere le varie soluzioni espositive.


Le scelte grafiche

L’idea di partenza del cliente era di rinnovare il catalogo aziendale esistente strutturandolo in maniera più articolata in modo da offrire una presentazione più completa.

brochure Ferrari Granulati - copertina

Mantenendo la forma quadrata dell’impaginato (220×220 mm), in copertina, ora su fondo bianco per un maggior contrasto, è stata mantenuta l’immagine still-life come elemento identificativo della produzione e per mantenere continuità con l’edizione precedente.

Il formato diverso dall’A4 e l’uso predominante del bianco fanno si che il catalogo risulti elegante, moderno e maneggevole al tempo stesso.

Il bianco e il rosso richiamano i colori aziendali; la ragione sociale completa e il titolo comunicano in maniera immediata il settore di attività.

Per lo svolgimento interno si è pensato di inserire la presentazione aziendale come una sorta di cronistoria dove compaiono le tappe principali della crescita. Le immagini, che riprendono l’impaginazione semplice e ortogonale della copertina, supportano il testo mostrando sia l’azienda sia la materia prima trattata.

brochure Ferrari Granulati - interno

A seguire poi le pagine illustrano, prima a carattere generale e poi in modo più approfondito, le varie tipologie di prodotti disponibili, le relative varianti e declinazioni e materiali impiegati.

Il titolo dell’argomento trattato è sempre inserito su fondo rosso, in questo caso texturizzato, permettendo così di mantenere sulle pagine la cromia di partenza (bianco/rosso).

L’elenco dei prodotti, distribuito sempre su una griglia ortogonale, mostra i campioni in scala 1:1, permettendo al cliente di prendere già confidenza visiva durante la consultazione.

La stesura dei testi è essenziale e comprensibile da chiunque, e fa capire comunque la particolare attenzione dell’azienda alla qualità e alle tecnologie usate durante tutta la filiera. Alcune parti di testo inserite con il grassetto permettono di far comprendere il contenuto della pagina fin dalla prima occhiata.

Dopo aver illustrato l’azienda e la produzione, nel catalogo trovano spazio le pagine per una dettagliata descrizione delle applicazioni dei prodotti. Le foto in questo caso sono limitate a qualche settore. Proseguendo, le pagine che descrivono le linee guida per il futuro e la certificazione per il controllo di produzione, completano il quadro delle informazioni e assicurano il costante impegno dell’azienda nella ricerca di nuove soluzioni e l’attenzione a ciò che il mercato richiede.

Inoltre, in tono confidenziale, rispecchiando le doti umane presenti in azienda, un invito a consultare il sito e a visitare di persona lo stabilimento.

A conclusione del catalogo, i dati essenziali necessari per entrare in contatto diretto con il personale.

Considerazioni

Come abbiamo visto, la realizzazione di una nuova brochure parte dalla valutazione di tutte le esigenze di comunicazione atte a presentare al meglio l’azienda dando rilievo ai punti di forza ed ai prodotti. Sta poi al grafico, tramutare concretamente queste intenzioni nella nuova brochure.

Se anche tu stai valutando il rifacimento della tua brochure aziendale, richiedici informazioni, valuterai assieme ai nostri grafici le migliori soluzioni espositive.